lunedì 3 gennaio 2011

CROCCANTE MANDORLE E FIOR DI SALE


Lo so che i blog servono anche per dare suggerimenti ai lettori, e non è carino pubblicare a gennaio i regali di Natale, ma non potevo certo pubblicarli prima che i destinatari li ricevessero! Così eccomi oggi a presentare il primo dei miei cadeaux.. Si tratta di un croccante, per natura dolcissimo, a cui ho aggiunto un pizzico di sale per fare un leggero contrasto che a mio parere sta molto bene e fa di un normale croccante, qualcosa di più!

Ingredienti:
150 gr di mandorle
150 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di fior di sale
(in foto c'è anche qualche pistacchio, giusto per finirli..)

Procedimento:
Tostare la frutta secca, io lo faccio in padella sul fuoco perchè il grill del mio forno è un pò megalomane e se non ci sto davanti finisce per bruciarmi tutto.. Una volta pronta tenerla al caldo nella stessa padella ormai rovente, e a parte preparare il caramello. Seguo il metodo che suggerisce il solito Montersino, a secco, gradualmente. Prima un cucchiaino di zucchero, appena si è sciolto si può iniziare a mescolare. Nello zucchero ormai liquido aggiungere un altro cucchiaino, e far sciogliere senza toccare. A contatto con il restante zucchero caldissimo, si scioglierà all'istante e diventerà liquido anche lui, più liquido hai in padella e più zucchero puoi aggiungere, quindi il procedimento si velocizzerà man mano. Prima un cucchiaio, e via via dosi più grandi di zucchero. L'importante è mescolare quando si è già sciolto quasi completamente o si cristallizza e non lo sciogli più.. lo ammetto, l'ho fatto 3 o 4 volte e una di queste mi sono dovuta aiutare con un mezzo cucchiaino d'acqua, per non buttare tutto.. l'ho recuperato in extremis ma non rischiate di lasciarlo troppo in padella, se brucia diventa amaro, piuttosto buttate tutto, è solo zucchero! Appena avrete sciolto tutta la quantità di zucchero, unite la frutta secca calda e mescolate velocemente, la temperatura si abbasserà e lo zucchero rapprenderà in un attimo. Spegnete il fuoco e aggiungete il sale. Stendete ora il vostro croccante (non ancora croccante in realtà) tra 2 fogli di carta forno. Lasciate intiepidire e quando è ancora morbidino incidete con un coltello i bordi dei rettangoli che vorrete ricavare. Da freddo si spezzerà agevolmente lungo quelle incisioni e sarà perfetto! In foto eccolo inpacchettato pronto per la consegna!

13 commenti:

  1. sei stata bravissima!!!auguroni per il nuovo anno :)

    RispondiElimina
  2. Il fior di sale dà a tutto un altro sapore, un altro sprint, ma non mi era venuto in mente di metterlo nel croccante.
    Ti copio! e mille auguri per il 2011 :-)

    RispondiElimina
  3. @ Mirtilla: grazie!!!
    @ Araba: io è la prima volta che lo uso, e mi piace molto, se mi copi tu... che onore!!! Auguri anche a te!

    RispondiElimina
  4. potrebbe essere un'idea per la calza della befana!
    che buono...
    Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  5. Che bellissima idea !! bravissima mi piace il tuo blog e ti faccio tanti Auguri di un felice 2011!!
    Mi aggiungo ai sostenitori passa a trovarmi se vuoi!^_^
    Un bacio Anna

    RispondiElimina
  6. Che delizia Vicky!!!
    Ne rubo subito un pezzo (al croccante proprio non resisto) e ti mando un abbraccio e mille auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  7. io ... anzi, tutti noi possiamo oorgogliosamente dire che è delizioso!!!

    RispondiElimina
  8. Cara Vicky....c'è chi usa il tritacarne per fare i bigoli e chi mette il fior di sale nel croccante per dargli un sapore particolare e migliore! Sono trucchi del mestiere o chiamiamole idee bizzarre che però hanno un loro fine. L'importante, e questo mi piace dei blog, e condividerlo con tutti. Bravissima come sempre....ciao Gianni

    RispondiElimina
  9. @ Francy: ah, no, io per la befana sciopero!!!! Lascio a te..
    @ Ranapazza: grazie mille, passo a trovarti tra poco!
    @ Meggy: ti ringrazio, e contraccambio gli auguri. Prova questa versione dolce-salata, vedrai che sorpresa piacevole!
    @ Cindy: ...se lo dici così divento rossa!!!!!!!!!!
    @ Gianni: alla faccia del "novellino" anche tu sei una bella fonte di idee innovative!

    RispondiElimina
  10. Dai Vicky...sono solo 3 mesi che ho il pallino della cucina....io sono un "novellino" ma con molta passione!!!! Ciao

    RispondiElimina
  11. Buon Anno cara Vicky e ben vengano le ricette dei tuoi regali di Natale, da provare tutto l'anno!
    Bacioni
    Sonia

    RispondiElimina
  12. Ciao Vicky, che meraviglia questo croccante, e soprattutto che bontà...un bacione e buon anno!!!

    RispondiElimina
  13. @ Sonia: grazie cara, buon anno!
    @ Elena: ...ce n'è un bel pacchettino anche nella tua scatola.. spero arrivi presto.. uff non mi hanno ancora saputo dir niente!!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky