lunedì 21 dicembre 2009

BROWNIES


Ancora una ricetta che ho "rubato" da un programma tv di Valentina Gigli. Regalati per Pasqua ad amici, parenti e colleghi, e direi piaciuti a tutti.. Un altro dolcino "malcotto" come i tortini pubblicati ieri, questi però da fare a cubettoni e servire freddi, a me piacciono anche freddi da frigo, un misto tra una tortina e un cioccolatino.. niente male davvero!! La ricetta originale prevedeva l'aggiunta di frutta secca, preferibilmente noci, ma anche nocciole, mandorle, pinoli. Io li ho sempre fatti senza, un pò per non fare neanche la fatica di masticare :-) e un pò per cercare di "alleggerire" un pò questa ipercalorica ricetta.. Le dosi sono per una teglia di circa 15 per 25.

Ingredienti:
110 gr di burro
110 gr di cioccolato fondente (preferibilmente 60-70%)
110 gr di zucchero semolato extrafine
120 gr gr di zucchero di canna semolato extrafine
2 uova
vaniglia qb (io metto i semi di mezza stecca)
155 gr di farina

Procedimento:
Sciogliere cioccolato e burro insieme a bagnomaria. Portarli quasi a bollore e aggiungere i 2 zuccheri che si scioglieranno a contatto con il calore del cioccolato. Appena si intiepidirà un pochino mettere le uova, una alla volta, e la vaniglia. Eventualmente aggiungere la frutta secca adesso. Buttare poi la farina tutta in una volta e mescolare per amalgamare il composto. Passare in forno già caldo a 180° per 15 minuti. Sembrerà crudo, ma fidatevi, una volta raffreddato si compatterà, non lasciatelo di più o sarà troppo cotto e meno gradevole. Far raffreddare a temperatura ambiente, e tagliare a cubi della dimensione desiderata. Conservare poi preferibilmente in un contenitore ermetico. Io li metto poi in frigo..

2 commenti:

  1. Ma sai che non me li ricordo? Ma a noi li hai dati?....:-)) Mah, chissà, forse ci hai saltato... !

    RispondiElimina
  2. Ma Pasqua dell'anno scorso! Arrivati, arrivati.. mi ricordo io!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky