sabato 20 febbraio 2010

PAN DI SPAGNA ALLA FRUTTA SECCA


A volte, per caratterizzare un pò di più il gusto di una torta, l'aroma o l'ingrediente caratterizzante non si mette solo nella farcia, ma anche nella base. Ho una ricetta collaudata di pan di spagna, ma dovevo fare una torta con un ripieno di Nutella, e quindi ho pensato di fare un pan di spagna con la farina di nocciole. Poi in dispensa ho visto quella di mandorle, che sarebbe scaduta tra 2 settimane, e così ho fatto un cambio in corsa. Ma questa ricetta si presta per tutte le farine di frutta secca, mandorle, nocciole, pistacchi, o anche il cocco rapè! Poichè queste farine sono un pò più pesanti, per aiutare la torta a sollevarsi, ho aggiunto un cucchiaino di lievito chimico. Questa dose mi è servita per uno stampo da 22 e uno da 10.

Ingredienti:
300 gr di zucchero
245 gr di farina 00
110 gr di farina di mandorle
360 gr di uova
1 cucchiaino di baking (lievito chimico per dolci)

Procedimento:
Montare a lungo le uova con lo zucchero, anche per 20 minuti, finchè l'impasto "scrivera'", ovvero fino a quando sollevando le fruste, il nastro che ricadrà non si ingloberà subito al resto delle uova. Intiepidire le uova favorirà questo processo, rendendo la montata più gonfia e spumosa. Incorporare poi a mano e molto delicatamente, le farine, setacciate insieme al lievito, facendo attenzione a non smontare il composto. Imburrare e infarinare lo stampo e cuocere a 190° per 30/35 minuti (regolatevi con il vostro forno!). L'importante è non aprire mai lo sportello in cottura, o la torta si sgonfierà senza possibilità di recupero. Appena cotta sformatela e lasciatela raffreddare. Il taglio e la farcitura vanno fatti da freddo. E adesso spazio alla fantasia per i più svariati utilizzi... vedrete presto cosa ne ho fatto io!!

PS: rimane abbastanza umido, è davvero buono anche da solo, magari a colazione, vicino a un bel bicchiere di latte o un caffè!

6 commenti:

  1. mi sembra un'ottima idea.ora aspetto di vederlo con la nutella!!!

    RispondiElimina
  2. Se va bene e ho tempo, domani la vedi! :-))))

    RispondiElimina
  3. Anche con le noci e le nocciole dev'essere ottimo no?

    RispondiElimina
  4. Si, questa è solo l'indicazione delle dosi, ma puoi farla con qualunque frutta secca! Ora che l'ho anche mangiata, te la consiglio davvero!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky