giovedì 6 maggio 2010

CROSTATA AL LIMONE


Ecco una torta buonissima! Ho avuto la ricetta da una collega ormai parecchi anni fa, l'ho usata per conquistare il mio attuale marito!! A dire il vero non ricordo nemmeno se fossimo già insieme, so di avergliela preparata, e poco dopo la consegna mi è arrivato un messaggio che diceva qualcosa tipo "Ora non mi scappi più".. quindi.. se avete in programma di prendere qualcuno per la gola, fatela! E' anche facile, quindi, non fatevi problemi! Ovviamente la foto evidenzia un piccolo crollo nella pasta, ma voi ricordatevi di mettere in forno la pasta quando ben fredda di frigo, e non vi succederà la stessa cosa! Dannata fretta!! Passiamo alla ricetta, calcolata per uno stampo di 22 cm di diametro:

Ingredienti:
Per la pasta:
350 gr di farina
50 gr di fecola di patate
120 gr di burro freddo
200 gr di zucchero
2 uova
1 bustina di lievito
Per la farcia:
500 ml di acqua
200 gr di zucchero
60 gr di fecola di patate
50 gr di burro (io non lo metto)
2 uova
2 limoni

Procedimento:
Preparare la crema mescolando zucchero e fecola, con la buccia dei limoni. Diluire con l'acqua e cuocere per una decina di minuti, fino all'addensamento. Spegnere e far raffreddare. Nel frattempo preparare la pasta come una normale frolla, stando quindi attenti a non lavorare troppo l'impasto perchè non si sciolga il burro e non si innervosisca il glutine rendendola poco friabile. Metterla poi in frigo una mezz'ora almeno. Riprendere quindi la crema aggiungendo il succo dei limoni, il burro fuso, e le uova già sbattute a parte. Amalgamare il tutto. Foderare lo stampo di frolla, usando circa i 2/3 della pasta. Riempire con la crema al limone, e coprire con la pasta rimanente. Io di solito il coperchio non lo stendo, ma faccio tanti pezzetti, che cuocendo lieviteranno e si uniranno, e danno effetto più "rustico" alla superficie.. scelta puramente estetica, fate come preferite voi! Eccola quindi pronta per la cottura (se volete date ancora un pò di riposo in frigo..) in forno a 180° per 50 minuti. Quando è fredda servire spolverata di zucchero a velo.

4 commenti:

  1. Mio marito non si lamentera' di una eventuale "riconquista" con questa bella torta...brava Vicky, mi piacciono tanto i dolci al limone!

    RispondiElimina
  2. wow! allora è una garanzia! buona, mi piacciono i dolci al limone!

    RispondiElimina
  3. Si, infatti va bene anche per "rinfrescare" le conquiste già affermate!!! Grazie a tutte e 2!!

    RispondiElimina
  4. Mi tenta mi tenta mi tenta....ma mia moglie ha detto che devo farle el roscon de los reyes prima di partire (mercoledi)....
    ma prima o poi la faccio! Promesso!!!
    Ciao

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky