domenica 11 luglio 2010

SPAGHETTI AL POMODORO, MA DOLCI!



Una cena tra amici, una raccolta a cui partecipare.. dovevo trovare una cosa abbastanza carina. Ed ecco che mi è venuto in aiuto il ricordo di un gelato che mangiavo sempre da piccola. Ho cambiato gli ingredienti, mantenendo la forma, che, diciamocelo, in questa preparazione è la cosa più importante! Le dosi sono per circa 15 porzioni.

Ingredienti:
250 ml di panna
400 gr di cioccolato bianco
un bicchiere di frutti di bosco misti, soprattutto rossi
cocco grattugiato (per chi ama il "formaggio" sugli spaghetti, io li ho lasciati nature)

Procedimento:
Tagliare in pezzi piccoli il cioccolato. Con questo caldo era già quasi sciolto a temperatura ambiente. Scaldare la panna e versarla sul cioccolato, che si scioglierà. E importante che si sciolga bene, o, come è successo a me, otturerà la bocchetta delle tasche da pasticceria e sarà un disastro. Magari passatelo al setaccio o date un colpo di minipimer. Lasciar raffreddare la ganache in frigorifero, e quando sarà rappresa montarla con le fruste. L'ho quindi messa nei piattini con una tasca usando una punta 3 mm (in effetti più che spaghetti sembravano passatelli...) e ho condito con il succo dei frutti di bosco schiacciati. Su qualcuno ho fatto ricadere anche qualche mirtillo.

Con questa ricetta partecipo a LA COPPA DEI CAMPIONI, il 3° girone dei MONDIAL FINGER FOOD di GZ

Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky