domenica 7 novembre 2010

ARROSTO DI VITELLO PROSCIUTTO E PATATE


La foto è orrenda lo so, ma mi sono ricordata di farla all'ultimo, e ormai era impiattato senza badare al come. Inoltre c'era poca luce.. insomma, questo è! Ma era buono, e adesso vi dico come l'ho fatto!

Ingredienti:
700 gr di polpa di vitello
1 etto scarso di prosciutto cotto
1 patata media già lessata
un piccolo pezzo di fontina
olio evo qb
circa 200/250 ml di brodo vegetale

Procedimento:
L'ho fatto molto espresso per quanto riguarda la preparazione, ma di cottura lenta. Aperto a libro il pezzo di polpa, l'ho foderato di prosciutto e ho schiacciato sopra la patata. Aggiunto qualche scaglietta di fontina, per non farlo asciugare troppo, un giro d'olio, e l'ho arrotolato bene. Chiuso e passato in forno avvolto da carta forno, 200° per un'oretta abbondante, anche 1 ora e mezza. All'occorrenza bagnate con il brodo caldo. E' piaciuto a tutti (per quanto fosse impresentabile!!). Provatelo! Potete farlo la mattina, farlo raffreddare, affettare da freddo (per una migliore precisione) e scaldare all'occorrenza. Trucchetto per essere libere quando ci sono ospiti!

4 commenti:

  1. Foto o no, a me fa una gola!!!Io ho fatto una cosa simile con il petto di pollo, ma senza la patata, la prossima volta la aggiungo di sicuro!

    RispondiElimina
  2. Grazie Elel! Io ho fatto così per evitarmi il contorno, non sapevo cosa fare, e ho fatto tutto in 1!! :-)

    RispondiElimina
  3. Guarda...da quello che vedo...mi sembrano molto buoni...da copiare e rifare!!Grazie, ciao

    RispondiElimina
  4. Oh, grazie Elifla!!!! Buona settimana!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky