domenica 17 luglio 2011

CREMA BASE AL CIOCCOLATO DI LUCA MONTERSINO


Strano che "il maestro" la chiami così, essendo composta da cacao e nemmeno un grammo di cioccolato..Vabbè, ma veniamo a questa semplicissima preparazione, con cui si otterrà una pasta densa, insaporitrice, non da mangiare a cucchiaiate, a meno che vi piacciano i sapori piuttosto amari ma "slavati" non contenendo uova o panna, solitamente presenti nelle creme da consumare da sole. L'uso è lo stesso delle paste di frutta secca, per aromatizzare bavaresi, creme pasticcere e altre preparazioni dolciarie. Vedrete presto cosa ne ho fatto io..

Ingredienti:
75 gr zucchero semolato
75 gr destrosio (io non l'avevo e ho usato tutto zucchero semolato)
200 gr acqua
150 gr cacao amaro

Procedimento:
Preparare uno sciroppo con l'acqua e gli zuccheri, senza farlo bollire, è sufficiente che raggiunga gli 80°. A questo punto unire il cacao e amalgamare sciogliendo bene tutti i grumi. Far raffreddare. Et voilà, la pasta al cacao è pronta!

9 commenti:

  1. Asetto di vedere per cosa l'hai utilizzata...sono curiosaaaa!!!

    RispondiElimina
  2. La cucchiaiata è veramente invitante! Cosa ci hai preparato di bello?

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutti, entro domani dovrei riuscire a postare il prodotto ottenuto con questa crema... Sara che onore, anche tu qui!!!

    RispondiElimina
  4. una volta preparata, si può conservare...per quanto tempo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho sempre fatta nella quantità che mi serviva, ma credo (se ricordo bene) che possa durare 45 gg in frigo. Però è tanto veloce che ti consiglio di farla espressa ogni volta che ti serve

      Elimina
  5. Ottima!!!! L'ho utilizzata per fare i tartufi di Montersino...... non ci sono parole!!!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le ricette del capo puoi andar tranquilla!!!!

      Elimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky