mercoledì 2 novembre 2011

GNOCCHI DI ZUCCA CON FONDUTA DI FONTINA E SPECK CROCCANTE



Ah questo piatto è andato alla grande, piatti puliti che quasi si faceva senza metterli in lavastoviglie, fatelo, non c'è altro da dirvi!

Ingredienti:
500 gr zucca
1 uovo
200 gr farina (circa, dipende dall'umidità della vostra zucca)
Sale, pepe bianco, qb
80 ml panna fresca (o latte se preferite un gusto più leggero)
120 gr di fontina non troppo stagionata, anche un Fontal dolce va benissimo
60 gr speck
25 gr burro
5 o 6 foglie di salvia

Procedimento:
Per prima cosa tagliate la fontina a cubetti piccoli ed ammollatela nella panna. Lasciatela lì anche un'ora, in modo da ammorbidirla e favorire poi la fusione. Cuocete la zucca al vapore, estraete la polpa, lasciatela intiepidire ed impastatela con la farina e l'uovo. Fate raffreddare completamente. Veniamo quindi al condimento. Ho sciolto il burro senza farlo soffriggere e ci ho messo le foglie di salvia per insaporirlo. Dopo qualche minuto ho tolto le foglie e conservato il burro. Ho reso croccante lo speck scottandolo in una padella antiaderente senza olio. Ho fuso la fontina al microonde (ma potete farlo anche sul fuoco, meglio a bagnomaria per evitare che bruci) ed insaporita con appena un pizzichino di sale ed abbondante pepe bianco. Buttate gli gnocchi in abbondante acqua salata. L'impasto rimane più morbido rispetto a quello degli gnocchi di patate, potete chiuderlo in una tasca da pasticceria e formare gli gnocchi tagliandoli uno ad uno con un paio di forbici, oppure formandoli con la caccavella per gli spatzle. Ad ogni modo vanno calati in acqua già bollente per evitare che l'impasto si ammassi. Si possono fare più solidi aggiungendo una patata all'impasto, o mettendo più farina, ma io li preferisco così, decisamente "zuccosi", anche perchè trovo che il loro gusto dolciastro si abbini molto bene ad un condimento così sapido. Mentre aspettate che vengano a galla non rimane che preparare il piatto: qualche cucchiaio di fonduta di fontina sul fondo, quando gli gnocchi sono pronti saltateli nel burro aromatizzato alla salvia ed impiattateli sopra la fontina, qualche fettina di speck, e via di corsa in tavola finchè ben caldo!

Con questa ricetta partecipo al contest Con un pò di zucca del blog Farina lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini


al contest A cena con Julie e Marek del blog Menta Piperita & co.


ed al contest Fuori di zucca di Sulemaniche.it


9 commenti:

  1. Questi gnocchi devono essere saporitissimi! Brava! Ciao

    RispondiElimina
  2. grazie per aver partecipato al contest con questa deliziosa proposta! gli gnocchi alla zucca sono semplicemente irresistibili! Un bacione :)

    RispondiElimina
  3. e te credo che hanno spazzolato via tutto!

    RispondiElimina
  4. ...e ci credo che si siano spolverati il piatto, dovevano essere buonissimi questi gnocchi....complimentissimi!

    RispondiElimina
  5. li tratti bene i tuoi uomini, eh? :-)
    che bontà....

    RispondiElimina
  6. Mi fido ciecamente. Visti gli ingredienti utilizzati non poteva che essere così :)

    Buona serata

    RispondiElimina
  7. @ Molly: assolutamente si! Grazie
    @ Menta piperita: grazie, e.. incrocio le dita! ;)
    @ Carla: eh già! ;)
    @ Maria Luisa: si, davvero! Grazie anche a te!!
    @ Fra: il piccolo è abbastanza impaziente di azzannare quello che mangia il grande in effetti.. :)
    @ Letiziando: grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Non puoi nemmeno immaginare l'acquolina!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  9. @ Gianni grazie, e bentornato!!!!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky