sabato 9 giugno 2012

SEMIFREDDO TIRAMISU DI LUCA MONTERSINO


Non rimane che questo bocconcino per la foto, "purtroppo" era così buono che è sparito in un attimo!!!
Dicevo, Semifreddo Tiramisù, ovvero "Storia del semifreddo perfetto"! Al di là dei vari gusti, che possono piacere o no, non so quanti di voi abbiamo mai mangiato un semifreddo tecnicamente perfetto, uno di quelli che una volta fuori freezer non devi aspettare 4 giorni per poterlo affettare e mangiare.. Questo è uno di quelli. Bilanciato alla perfezione...Montersino è una soddisfazione continua!! Lo zucchero, insegna, non è solo un dolcificante, ha mille altre funzioni in una ricetta. Una di queste è quella di essere un anticongelante, e bilanciarlo adeguatamente darà la giusta consistenza al dolce.
Vi racconto com'è fatto questo, che ho appena modificato nella bagna e nella base in quanto avevo il solito pds al cioccolato da far fuori..

Ingredienti:
Per il semifreddo al mascarpone:
100 gr di base tiramisù pastorizzata
60 gr meringa italiana
170 gr mascarpone
170 gr panna montata
Per il semifreddo al caffè:
75 gr base tiramisu pastorizzata
50 gr caffè espresso
10 gr caffè solubile
90 gr meringa italiana
275 gr panna montata
Per il semifreddo al cioccolato:
100 gr crema base al cioccolato
125 gr meringa italiana
275 gr panna montata
Per la base tiramisu pastorizzata:
175 gr tuorli
340 gr zucchero
100 gr acqua
Inoltre:
qb pan di spagna al cioccolato
Un caffè espresso, un cucchiaio di zucchero a velo, qualche cucchiaio di acqua

Procedimento:
Preparare la base tiramisu portando a 121° acqua e zucchero, e versando poi lo sciroppo sui tuorli che stanno già schiumando in planetaria. Aumentare quindi la velocità e montare fino a raffreddamento.
Preparare la bagna al caffè mescolando i relativi ingredienti. Coprire il fondo di un cerchio con il pan di spagna ed inzupparlo on la bagna al caffè. Preparare il semifreddo al mascarpone: Miscelare base tiramisu e mascarpone, unire poi delicatamente la meringa italiana ed infine la panna montata (per ultima perchè è la più fragile). Versare sul fondo di pan di spagna, ed abbattere (o mettere in congelatore mentre si prepara il semifreddo al caffè: sciogliere il caffè solubile nell'espresso bollente, ed unirlo alla base tiramisu. Unire quindi alla meringa italiana ed infine alla panna montata (quando ormai le temperature saranno simili, per evitare che smonti. Versare sul semifreddo al mascarpone e procedere con l'ultimo semifreddo, quello al cacao. Intiepidire la base al cioccolato per favorirne la miscelazione, unire la meringa ed infine la panna montata. Congelare.
La ricetta prevedeva una devorazione fatta di cordoncini di semifreddo e gocce di glassa sulla superficie, ma anche semplicemente spolverato di cacao è molto carino. Sul gusto.. provatelo, se avete le basi pronte ci vuole davvero un attimo, e non ve ne pentirete!

Scusate se pubblico pochissimo ma davvero è un periodo intenso..


Edit 20/05/2014:
...e quando un semifreddo ti rimane in mente per quanto è buono, superi la voglia di fare cose sempre nuove e lo rifai! Questa volta senza lo strato di cioccolato, ma con tante piccole scaglie di cioccolato fondente nello strato al mascapone. Decorazione di meringa italiana fiammeggiata. Moooolto apprezzato anche così!




6 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie!! Guarda l'ultima pubblicazione.. yummm

      Elimina
  2. Ciao, bella ricettina!! Sono capitata per caso nel tuo blog.....bello, continuero' a seguirti. Se vuoi ti aspetto da me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao scusa il ritardo, passo molto poco per di qua, grazie della visita e.. adesso sbircio da te!

      Elimina
  3. Scusate volevo sapere se bisogna usare la panna gia' zuccherata?...grazie

    RispondiElimina
  4. No panna fresca non zuccherata, quella del banco frigo al 35% di grassi, Granarolo, èpiù o altre marche...

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky