domenica 19 ottobre 2014

PIZZA CON POOLISH


Una pizza al piatto croccante, con un bel cornicione, e ben farcita.. si può desiderare di meglio?
Per questo sto provando diversi tipi di impasto, cercando di migliorare ogni volta. Certo una pietra per la cottura faciliterebbe l'effetto-pizzeria, ma ci si deve accontentare no?
Questa pizza ha dato ottimi risultati, quindi ve la propongo.

Ingredienti:
per il poolish:
150 gr farina 320 w
100 gr lievito madre
150 gr acqua
Per l'impasto:
450 gr farina 320 W
275 gr acqua
15 gr olio evo
14 gr sale
8 gr miele

Procedimento:
Iniziare il giorno prima impastando il poolish. Sciogliere il lievito nell'acqua, poi unire la farina e lasciar riposare il preimpasto per circa 3 ore. Passato questo tempo procedere con l'impasto vero e proprio, unire la farina, gradualmente l'acqua restante, poi miele, olio e sale. Lavorare bene per ottenere un impasto ben legato. Trasferire quindi in frigo per 12 ore circa. Il giorno seguente estrarre dal frigo e lasciare acclimatare, procedere poi con un paio di giri di pieghe, lasciando riposare un quarto d'ora l'impasto tra una piega e l'altra. Riformare una palla e lasciare coperto a riposare per un paio d'ore. Procedere quindi dividendo l'impasto in palline da 250-300gr e lasciarle lievitare fino al raddoppio. Stenderle accuratamente creando un bel cornicione e farcire con il pomodoro. Infornare alla massima potenza del forno (il mio arriva a 250° ma anche 280° se il vostro ci arriva non vanno male, con la pietra sarebbe perfetto!) per circa 5 minuti. Condire quindi con quello che si preferisce, unire la mozzarella e lasciar completare la doratura. E la pizza è servita!

2 commenti:

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky