sabato 16 gennaio 2010

PIZZETTE DELLE SIMILI


Ieri sera ero fuori a cena, ma prima di uscire ho organizzato l'aperitivo da me. Il centro del mini buffet era composto dalle pizzette delle mitiche Simili (Sara, mi hai proprio fatto venir voglia di pizzette!!), che come previsto non hanno deluso le aspettative. L'unica modifica che farò la prossima volta sarà aggiungere un pizzichino in più di sale.. o forse ho sbagliato io stavolta a metterlo.. o magari ho i cucchiaini troppo piccoli?!?? Comunque sono davvero buone e facili da fare, per cui provate, ne vale la pena, sono un'ottima alternativa a quelle di pasta sfoglia, che terrò come jolly per quando non ho tempo di aspettare la lievitazione (si perchè io uso quella Buitoni, sempre pronta!).

Ingredienti:
500 gr di farina 0
250 gr di acqua
12 gr lievito di birra (si può anche ridurre, in favore di un tempo più lungo di lievitazione)
40 gr di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaio di sale
Polpa di pomodoro qb
mozzarella tritata qb
origano qb

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti facendo la fontana, avendo l'accortezza di non lasciare il lievito a contatto col sale (e pare anche con lo zucchero!). Coprire a campana e lasciar raddoppiare, ci vorrà un'oretta e mezza abbondante. Finito il riposo stendere la pasta allo spessore di circa 3mm e coppare dei dischi di circa 6/7 cm di diametro. Disporre il pomodoro e cuocere per 10-15 minuti a 200°. Passato questo tempo aggiungere mozzarella e origano, e rimettere in forno finchè la mozzarella sarà sciolta e dorata, ci vorranno altri 10 minuti. Servire calde, ma sono buone anche tiepide.

5 commenti:

  1. Bravissima anche a me piacciono di più in questo modo rispetto a quelle di pasta sfoglia!!!UN ABBRACCIO e buona domenica

    RispondiElimina
  2. Troppo buone le pizzette, altro che aperitivo io ci avrei cenato direttamente!

    RispondiElimina
  3. Grazie a tutte e 2.. in effetti poi ieri ci ho pranzato con quelle rimaste!! :-) Buona domenica a voi!

    RispondiElimina
  4. Perchè non metti anche la "ricetta" del tuo Mohjto?? Io che l'ho provato assicuro a tutti che è il migliore.. Suggerisco in versione poco alcolica, in modo da prepararsi già agli aperitivi estivi!

    RispondiElimina
  5. Arriverà... appena arriva la primavera produrrò la sezione "drinks" e il mojito avrà un posto da protagonista!!!!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky