mercoledì 24 marzo 2010

POLVERE D'ARANCIA



Questa ricetta ha recentemente fatto il giro dei blog! Chi di solo limone, chi di sola arancia, chi un mix.. Io ho sentito l'esigenza di mettere sotto vetro le arance, che non popolano spesso il mio portafrutta. Di limoni invece abbondo tutto l'anno, se serve la scorza la posso avere fresca! Mentre di arancia serviva proprio! Anche perchè è un frutto invernale, ma il colore e il profumo vanno benissimo anche d'estate, quindi.. via, in vasetto!!

Ingredienti:
Bucce di arancia non trattata

Procedimento:
Prendere le bucce, e privarle della parte interna bianca, che è molto amara. Sciacquare e tamponare. Mettere poi ad essiccare sul termosifone o nel forno a temperatura bassissima. Ci vorrà qualche ora. Attendere che le bucce siano ben secche, e frullarle. Si tritureranno all'istante, creando una polvere magica per aromatizzare insalate, pesce, carni bianche, creme, paste frolle o pan di spagna.. tutto quello che volete!!! Una polvere superversatile che.. vedrete, non potrete più farne a meno!!

PS: Questa volta non sapevo proprio scegliere la foto da pubblicare, così.. le metto entrambe!

6 commenti:

  1. Grande Vicky!E' utilissima!Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Si, l'ho già usata per insaporire del pesce, a breve la ricetta, è fantastica! Grazie, buon we!

    RispondiElimina
  3. io l'ho fatta ma non so dove metterla, tu l'hai già usata? belle le foto!
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Appena pubblicata una ricetta!

    RispondiElimina
  5. Ciao viky volevo chiederti dv conservare e per quanto tempo. Ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho lasciata in quel barattolino di vetro che vedi in foto, in dispensa insieme alle spezie per qualche mese, è secca e non ha grossi problemi di conservazione

      Elimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky