domenica 28 marzo 2010

TORTA DI MELE


Premetto che nonostante la torta di mele sia sempre stato il dolce di casa mia, non ho la ricetta originale di mammà. A proposito, quando vuoi darmela... :-D Natale, Pasqua, compleanno o anniversario che fosse, c'era sempre una bella torta di mele per concludere in dolcezza. Io invece non sapevo nemmeno da dove partire! Ho girato su internet e ho letto mille ricette, poi ho assemblato un pezzo di una e un pezzo di un'altra, ed ecco fatto! Peccato le mele, ho mandato il marito a comprarle, ma ha preso delle durissime e croccantissime Stark che non si sono ammorbidite più di tanto in cottura.. Vabbè, il gusto era buono e la consistenza per niente spugnosa, voi magari sciegliete mele più tenere e troverete la perfezione!

Ingredienti:
2 mele
3 uova
120 ml di latte (circa)
120 gr di farina
200 gr di zucchero (anche 250 se vi piace dolce)
100 gr di burro
1 bustina di lievito per dolci
la scorza grattugiata di un limone
a piacere, cannella

Procedimento:
Montate il burro morbido con lo zucchero, la scorza di limone e l'eventuale cannella. Aggiungere un uovo alla volta, attendendo che sia ben assorbito il precedente, prima di aggiungere il successivo. Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito. Diluire con il latte. Tagliare le mele a metà e privarle del torsolo. Io non le ho sbucciate, ma potete anche sbucciarle, resteranno di sicuro più morbide. Tagliate ogni metà in piccole fette, tenendo però la forma (quello che si fa di solito per le torte pere e cioccolato per intenderci) e disporre ogni metà tutta stagliuzzata a raggiera nella tortiera. Versare su il composto e cuocere a 180° finchè sarà ben dorata in superficie, indicativamente 45/50 minuti. Questa è buona anche tiepida!!

Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky