domenica 11 aprile 2010

PESCE SPADA AI PISTACCHI


Un gustoso secondo che all'occorrenza, tagliato a cubetti, può diventare uno sfizioso fnger! Di seguito la ricetta, riadattata e semplificata (cioè come sempre ridotta all'osso!) da un'idea di Gianfranco, per un gusto sicilianissimo e molto estivo e fresco!

Ingredienti:
4 fette di pesce spada
Pistacchi naturali (non salati e tostati)
Farina
un limone
Olio evo delicato

Procedimento:
Ridurre in farina i pistacchi, aiutandosi con della farina bianca, che assorbirà gli oli essenziali ed eviterà dispersioni di gusto e sapore, mantenendo la consistenza "farinosa" e non "pastosa". Grattare la scorza del limone facendo attenzione a non prelevare la parte bianca, amara, e unirla al mix di farine. Spennellare d'olio le fette da ambo i lati, e impanarle nei pistacchi. La farina aderirà grazie all'umidità dell'olio. Scaldare un filo d'olio in padella e scottare le fette di pesce un paio di minuti per parte. Io ho anche sfumato con un goccio di succo di limone, per dare un gusto ancora più asprigno. Servire subito. Divorate!!!

5 commenti:

  1. Molto leggero e salutare...mi piace l'impanatura con i pistacchi!!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  2. mi piace l'idea di aggiungere i pistacchi, dev'essere buonissimo!
    Ciao!
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Si, io l'ho amato subito!!! Grazieee!!

    RispondiElimina
  4. è un idea molto bella presentare il pesce spada con i piastacchi, brava

    RispondiElimina
  5. Grazie, è stato un onore averti qui da me!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky