giovedì 29 aprile 2010

TORTA CIOCCOLATINO


Scusate la foto orrenda ma avevo dimenticato la macchina fotografica e mi sono dovuta arrangiare con il cellulare..
Non si può dire che sia stagione di torte al cioccolato, il termometro ormai segna 30 gradi, eppure i blog sono pieni zeppi di queste golosità, vedi qui, qui, qui, qui e qui, ma non solo.. Così vi propongo anche la mia, parte dei festeggiamenti di lunedì per il mio compleanno, che essendo completamente senza farina (a parte quella per la tortiera, che però si può sostituire con il cacao o farina di riso) è adatta anche per chi soffre di celiachia. Ma va bene per tutti, a patto che piaccia tantissimo il cioccolato! Ecco la ricetta, direttamente dal libro "Cioccolato" della Slow food.

Ingredienti:
300 gr di cioccolato fondente (io al 70%)
125 gr di burro
150 gr di zucchero
6 uova
6 cucchiai grappa (io ruhm)

Procedimento:
Per prima cosa sciogliere il cioccolato con il burro. Io ho usato il microonde, ma va bene anche a bagnomaria. Montare i tuorli con parte dello zucchero (circa 2/3), e quando saranno ben gonfi unire il cioccolato fuso. Il composto addenserà parecchio, per cui sono passata ad un cucchiaio di legno. Ho diluito con il ruhm e infine ho aggiunto i bianchi montati con il restante zucchero. La torta è pronta, basterà colare l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata, e cuocere a 180° per 30 minuti, poi abbassare a 120° e continuare la cottura per altri 10/15 minuti. Estrarla dal forno, lasciarla riposar qualche minuto e poi sformare. Quando è fredda va spolverata con cacao amaro, ma io l'ho preferita così, al naturale. L'assenza di farina darà in bocca la sensazione di un brownie supercioccolatoso e scioglievole.. da non perdere!

4 commenti:

  1. certo che mi piace la cioccolata!!! ma sono in buona compagnia, quindi, mi segno la ricetta! e auguri in ritardo...

    RispondiElimina
  2. Buonissima!!!Un abbraccio cara e ancora auguroni

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per gli auguri! Sempre ben accetti!

    @ Francesca, poi fammi sapere com'è andata! PS: per il pasto in cui la mangerai suggerisco insalata di primo e carote di secondo, così, giusto per compensare! :-D

    RispondiElimina
  4. ho spedito!!!che emozione!!!buon w.e.

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky