sabato 1 maggio 2010

SALAME DOLCE - COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO


Non so voi, ma a me il salame dolce evoca le merende di bambina, ma anche i compleanni in famiglia, perchè a fine pasto non mancava mai, avvolto nella stagnola che si infilava nelle grinze del cioccolato e te ne capitava sempre una briciolina sotto i denti! Questo è il mio. Lo chiamo così, questo salamino, perchè ne ho una versione semifreddo più estiva, da freezer, questa invece si conserva in frigo, e anche fuori regge bene prima di sciogliersi. La ricetta l'ho rubata ad una collega perchè la versione di famiglia ancora non l'ho ereditata (mammà, quando vuoi... anche la torta di mele, grazie!) e per velocità di esecuzione e resa finale è decisamente una gran fig... meraviglia!!!! (eh... mammà, provala anche tu che la tua è più lunga da fare e questo rimane pure più compatto!!!!)

Ingredienti:
100 gr burro morbido
100 gr di cacao amaro
100 gr zucchero a velo (anche 120 se non piace troppo amaro)
100 gr di biscotti tipo bucaneve (anche 120 se piace più croccantino)
2 tuorli
1 goccio di marsala (io ruhm, che mi piace di più!)

Procedimento:
Iniziare tirando fuori il burro dal frigo con un'oretta di anticipo, così intanto si ammorbidisce. Magari tagliandolo già a cubetti si velocizza un pò l'operazione. Sbattere tuorli e zucchero fino a che si saranno amalgamati, ma senza montare, in modo che non incorporino aria. Aggiungere il burro morbido, mescolando sempre con la frusta, e poi il liquore, per allentare il composto, quindi passare al cucchiaio di legno e inserire le polveri. Quando si avrà una "pasta" abbastanza densa e difficile da mescolare sbriciolare i biscotti e impastando a mano, dare la forma di un salame. Io l'ho avvolto con carta forno (che non si infila nelle grinze come l'alluminio) e legato con lo spago come un salame vero. Dopo un'oretta di riposo in frigo può già essere divorato. Facile e veloce, anche perchè senza l'uso del fuoco, quindi attenzione alla provenienza delle uova, che verranno mangiate crude!!

4 commenti:

  1. Guarda, per una fetta di salame di cioccolato a casa mia si sono sempre fatte follie!!!
    E carino il ricordo della stagnola nelle grinze...a chi non e' successo???
    Un bacione.

    RispondiElimina
  2. @ Stefania, da me è praticamente il dolce nazionale, ci sono cresciuta! Del resto credo che per i bambini sia IL dolce per eccellenza! Comodo da mangiare, non sbriciola.. ci si sporca un pò, ma è il suo bello!! :-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. E' un dolce che adoro! bella idea con i bucaneve! lo proverò grazie Elisa!

    RispondiElimina
  4. Passo i ringraziamenti alla collega! Grazie Paola, buona settimana!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky