lunedì 28 giugno 2010

CORONA DI PASTA AL FORNO IN SALSA ROSA



Magari non è più stagione, ma avevo della scamorza affumicata da usare e di mangiarla così non mi andava. In più volevo sperimentare questa preparazione, e la besciamella rosa.. Insomma, alla fine non avevo alternative, dovevo proprio fare questo piatto!!!

Ingredienti:
400 gr di pasta corta (io pipette rigate)
250 gr di scamorza affumicata (o mozzarella, se preferite un gusto più neutro)
50 gr di burro
50 gr di farina
500 ml di latte
sale, pepe, noce moscata qb
3/4 cucchiai di passata di pomodoro
150 gr di piselli (io ho usato quelli in scatola, ben sciacquati dal loro liquido di conservazione)
grana grattugiato qb
Prezzemolo e basilico qb

Procedimento:
Per prima cosa ho imburrato e cosparso di pan grattato uno stampo da forno, nel mio caso a ciambella, e poi l'ho riposto in frigo in modo che la crosta diventasse ben compatta. Nel frattempo ho portato a cottura la pasta e l'ho fatta intiepidire velocemente "nell'abbattitore" (leggi: sotto l'acqua corrente, ma non si fa, quindi dico "nell'abbattitore" che fa più figo!). Ho preparato una besciamella facendo sciogliere il burro, aggiungendo la farina, facendola ben tostare e allungando con il latte. Lascio riprendere il bollore e insaporisco con sale, pepe, noce moscata. Aggiungo il pomodoro per farne una salsa rosa. Non rimane che assemblare pasta, besciamella e piselli, e foderare il fondo dello stampo con questa pasta condita. Coprire con la scamorza a cubetti, e ricoprire con la restante pasta. Pressare bene il tutto in modo che non ci siano troppi buchi. Cospargo di grana e passo in forno ben caldo, a 210° per una mezz'oretta. Ecco fatto! Lasciare intiepidire un paio di minuti prima di capovolgere (eventualmente può essere mangiata anche dalla teglia, tanto la crosta ce l'ha anche sopra!), una manciatina di prezzemolo tritato, e qualche foglia di basilico a dare profumo. Gustosa e filante!

PS: ecco la foto dell'interno!

Nessun commento:

Posta un commento

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky