giovedì 17 giugno 2010

LE MIE MELANZANE ALLA PARMIGIANA (light)



Una delle preparazioni più estive che ci sia, e che personalmente preferisco. Molto patriottica poi perchè il trittico "pomodoro mozzarella basilico" oltre a essere un classico, ha i colori della nostra bandiera! E le melanzane.. beh, ci stanno solo bene! Un paio d'anni fa ho preso queste cocottine e l'intenzione era proprio di farne il contenitore perfetto per piccole parmigiane, o monoporzioni di gnocchetti alla sorrentina.. intanto iniziamo così! Dopo aver fritto le melanzane per un pò, ultimamente sono passata alla versione alla griglia, restano più asciutte e saporite! Le dosi sono per una teglia di circa 15x25 o x 10 monoporzioni come queste della foto.

Ingredienti:
2 melanzane
1 kg di pomodori ramati
taaaaanto basilico (io ne uso una trentina di foglie perchè lo adoro!)
sale
olio evo
350 gr di mozzarella
1 pugno di grana grattugiato

Procedimento:
Il lavoro più certosino è quello di preparare la salsa: sbollentare i pomodori qualche istante e tuffarli subito dopo in acqua fredda. Questo aiuterà la pelle a staccarsi. Aprirli e privare i pomodori dei semi e dell'acqua interna, nonchè della parte centrale, che rimane più dura. Fare a pezzettini la polpa e portare a cottura, anche un'oretta, in una padella con un filo d'olio. A piacere anche uno spicchietto d'aglio, ma io non lo metto. A cottura ultimata salare, e spezzettarci dentro il basilico (io circa 20 foglie), poi lasciar raffreddare. Tagliare a fette sottili le melanzane e cuocerle su una piastra dopo averle appena unte. Cubettare la mozzarella. Assemblare quindi il piatto, inserendo le rimanenti foglie di basilico. A piacere potete fare "melanzane-pomodoro-mozzarella" a ripetizione oppure "melanzane-pomodoro-melanzane-mozzarella" in base a quanta salsa avete e quanto volete che il piatto sia "pomodoroso". Con l'aggiunta di qualche fetta di prosciutto cotto qua e là potete trasformare questo piatto in un piatto unico! Ecco fatto, non basterà avere l'accortezza di lasciare la mozzarella sull'ultimo piano, spolverare con il grana e passare una ventina di minuti in forno a 200°, tanto è tutto già cotto, deve solo fondere il formaggio e dorare in superficie. Se avete fatto la teglia lasciate intiepidire un pò prima di porzionare, con le monoporzioni si può servire subito.. stando attenti a non ustionarsi la lingua!... :-)

PS: guardate sotto la crosticina cosa c'è...

7 commenti:

  1. MA che delizia Vicky, sia la ricetta che le cocottine!

    RispondiElimina
  2. La tua versione mi piace,dev'essere ancora più buona e saporita!Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Buonissime, io le adoro...e poi che belle presentate così in monoporzione!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie Simo!! In effetti piace molto anche a me presentarle così!! Buo we!

    RispondiElimina
  6. .....sembran belle e magari anche buone, ma bisognerebbe PROVARLEEEEE !!! ;-))

    RispondiElimina
  7. Aspetta ancora un pò! Qui a momenti si inizia con la produzione stracottifera!!! Altro che parmigiana...

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky