lunedì 24 gennaio 2011

TORTELLI DI ZUCCA ALLA MANTOVANA, LA MIA VERSIONE



Sono vergognosa, una settimana senza postare, avanti così quando avrò i bambini sparirò del tutto, ma questa settimana è arrivata la cameretta, quindi monta i mobili, puliscili (mica un lavoro da poco, sembrava venissero fuori da uno castello del 1700, erano neri di polvere nonostante la confezione e l'imballaggio perfettamente integri!) e poi via di bucati, per iniziare a riempire i cassetti prima che il mio girovita mi impedisca i movimenti più semplici.. così solo adesso ho un attimo di tregua, perchè sto stirando, ma dopo una mezz'ora in piedi la schiena grida vendetta, e così eccomi in pausa! Vabbè basta con le mia avventure, passiamo alla ricetta, un classico tradizionale di Mantova, reinterpretato da me.. perchè sicuramente non sarò così fortunata da aver indovinato la ricetta "ufficiale", ammesso che ce ne sia una!

Ingredienti:
Pasta all'uovo fatta con una dose di 2 uova, la ricetta qui
350 gr zucca mantovana cotta al vapore
30 gr di mostarda di mele campanine
30 gr di grana grattugiato
3 o 4 amaretti
Sale, pepe, noce moscata, buccia di limone qb

Procedimento:
Preparare la pasta e metterla a riposare. In questo caso ho sostituito 50 gr di farina 0 con 50 gr di farina di semola, per renderla più ruvida e porosa. Mentre riposa preparare il ripieno, schiacciando con una forchetta la polpa della zucca ed amalgamandola con la mostarda tritata finissima, gli amaretti ridotti in polvere, il grana, e le spezie. Tirare la pasta e ricavarne delle strisce, farcire e tagliare poi a rettangoli o quadrati. I condimenti tradizionali sono burro e salvia, oppure pomodoro e salsiccia, o solo pomodoro. Personalmente preferisco soo pomodoro perchè ritengo che la salsiccia copra il gusto dolce della zucca e burro e salvia sia troppo "insapore" per accompagnare un piatto già delicato. Provate!

Ecco la sezione del mio tortello!

17 commenti:

  1. Deliziosi, una vera prelibatezza!!! complimentoni :)

    RispondiElimina
  2. @ Luciana, Mirtilla: grazie davvero, avevo paura ad affrontare un colosso della tradizione ma mi ritengo soddisfatta!

    RispondiElimina
  3. Splendidi!!! La moglie del fratellozzo (mantovana DOC) a Natale mi ha regalato un barattolo di mostarda di mele, quindi ti copio subito la ricetta, sperando in un risultato meraviglioso come il tuo, brava!!

    RispondiElimina
  4. Grazie Barbara, magari falle vedere questa pagina e senti se ho fatto giusto ;)

    RispondiElimina
  5. Un piatto veramente favoloso!!! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Mamma mia...vorrei la mostarda!!! Comunque sia per me sono buoni!!!

    Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  7. @ Francesca, EliFla: grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Ti puoi proprio vergognare carissima! Ma come non ti si può perdonare??? Se me ne mandi un piatto ti perdono 2 volte! OK?
    Baci, ciao Gianni

    RispondiElimina
  9. Gnammmmm!!!Questi tortelli mi stanno implorando di assaggiarli...li senti come urlano e scalpitano pur di essere rifatti da me!?!?! :DDD

    Mi raccomando non ti affaticare troppo!!!Vi mando a tutti un bacione enorme e un abbraccio grande grande!!!

    RispondiElimina
  10. ma che bel piatto :) ispira un sacco. da provare :)

    un abbraccio

    Alessandro

    RispondiElimina
  11. sono la mia passione!!!
    quasi quasi vengo da te a pranzo!
    baci ... camerateschi!

    RispondiElimina
  12. @ Gianni: grazie, troppo buono, fortuna che ho fatto i tortelli!! Appena torni provali!
    @ Zebra: ah, se le cose stanno così devi a tutti i costi rifarli!!! Baci
    @ Papero: Grazieee!!! Se ti piacciono i gusti dolciastri nei primi non ti deluderanno!
    @ Ci: sono molto a rilento con i post, questo piatto avrà 2 settimane, se vieni a pranzo oggi ti cucchi del pollo riscaldato!! Ih ih.. altro che food blogger, oggi sono più desperate housewife!! Bacioni

    RispondiElimina
  13. Che fame mi hanno fatto venire questi meravigliosi tortelli!! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  14. Ciao bella....passa a trovarmi che ho un piccolo regalo per te!!!! Ciao Gianni

    RispondiElimina
  15. Un regalo??? Evviva!!!! Corrooooooo!!!!!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky