venerdì 7 giugno 2013

FROLLINI AL CARAMELLO MUSCOVADO


Una vita fa ho comprato lo zucchero di canna muscovado per fare questi biscotti, però non mi decidevo mai a farli, perchè non amo il caramello. Invece poi incoraggiata da commenti positivi di amici che li avevano provati, e spinta dalla curiosità di provare una frolla così particolare, mi sono buttata, ed il risultato è stato sorprendente! Sconsiglio di utilizzare il muscovado anche per il caramello o sarà troppo forte il sentore di "bruciato". E un biscotto indicato per accompagnare thè o caffè, una merenda o un fine pasto.

Ingredienti (ho fatto 1/3 della dose per ottenere una ventina di biscotti):
180 gr di zucchero di canna (non troppo intenso, un demerara andrà benissimo)
50 gr di panna fresca
350 gr di burro
50 gr di zucchero di canna muscovado
550 gr di farina
Altro demerara per spolverare i biscotti

Procedimento:
Caramellare a secco lo zucchero di canna, e decuocere con la panna bollente. Inserire il burro a cubetti che con il calore si scioglierà, e con una frusta emulsionarlo al caramello. Far intiepidire e impastare con la farina e il muscovado. Far apprendere in frigo una mezza giornata. Rilavorare la pasta per renderla plastica, stenderla e coppare i biscotti. Oppure come ho fatto io, stenderla perfettamente rettangolare nel riposo in frigo e tagliare a quadretti quando ancora ben duro, per avere un taglio preciso. Spolverare con zucchero di canna e cuocere in forno ventilato a 180° per 15 minuti. Fare raffreddare un pò prima di toccarli, e finire il raffreddamento su una griglia.

6 commenti:

  1. Deliziosi questi frollini.

    RispondiElimina
  2. Interessante questa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, è anche velocissima e senza uova!!

      Elimina
  3. a me piace il caramello, curioso questo procedimento, da provare! ciao :-)

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky