lunedì 8 febbraio 2010

VELLUTATA DI PISELLI



Un altro piatto a base di verdura, un pò purificante, ma mica troppo.. :-) nato dalla naturale evoluzione della pasta "prosciutto piselli e panna" che amo, ma.. senza pasta! E visto che siamo in periodo semi-detox, con lo yogurth magro al posto della panna! Un bel primo piatto, consigliato, così come per questa, anche per un caldo antipastino. Le dosi per 2 porzioni:

Ingredienti:
500 ml di acqua calda
1 pizzico di sale grosso
500 gr di piselli surgelati
100 gr di prosciutto cotto
3 cucchiai di yogurth non zuccherato

Procedimento:
Portare a bollore l'acqua col sale, e buttare a cuocere i piselli. Calcolare 6/7 minuti dalla ripresa del bollore. Frullare poi il tutto con il minipimer. Per rendere il tutto più gustoso si può partire da un fondo di porro o cipollotto, ma a me piace così, nature. Unisco poi lo yogurth, 1 cucchiaio mescolato alla vellutata, e gli altri direttamente nel piatto di servizio, per decorare. Tritare grossolanamente il prosciutto e disporlo sulla superficie. Gustare subito, ben caldo.

11 commenti:

  1. Ma che bellina!! E poi col disegnino e il prosciutto cotto sopra ha davvero un aspetto ottimo!

    RispondiElimina
  2. Mi piace l'alternativa dello yogurt!Dev'essere davvero buona e gustosa!
    UN ABBRACCIO cara

    RispondiElimina
  3. @ ELel e Marifra: Sì, bella densa e gustosa. Della serie "comfort food"... Era davvero buona! grazie!

    RispondiElimina
  4. bellissima a vedersi e sicuramente deliziosa!

    RispondiElimina
  5. che buona !! adoro le vellutate !!! se porto i crostini, mi inviti a cena??? :P

    un bacione grande !

    RispondiElimina
  6. @ sara: ..si!!!! Però visto che siamo in periodo SEMI detox... porti anche il dolce?! eh eh eh... va bene una qualunque delle cose pescate a caso dal tuo blog, sono sempre cose invitantissime!! :-)

    RispondiElimina
  7. tellement que c'est beau on a pas envie de l'abimer, bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. @ fimère, pas de problemes, on l'a toute mangée!! C'était delicieuse!!

    RispondiElimina
  9. Hai provato con lo stracchino allo yogurt???
    Io lo adoro e lo metterei ovunque!

    RispondiElimina
  10. No, infatti mi tenta per queste preparazioni ma non lo avevo in casa! Anche se devo dire che l'acidità dello stracchino mi ha un pò stancata, anche sulla pizza sono passata al Philadelphia perchè fa meno acqua ed è più dolce.. quello si che lo metto ovunque (vedi nella vellutata di carote..), mi aspetto come minimo un panettone a Natale dalla Kraft!!!

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky