venerdì 5 marzo 2010

PATE'(MI)



Fuori dal lavoro alle 18:35 e 4 persone a tavola alle 20:30.. devo correreee!! Ecco perchè i patè sono diventati patè.. mi! Avevo un pò d'ansia da prestazione! Ma non c'è niente da fare, le corse contro il tempo per intrattenere ospiti le faccio sempre volentieri. Forse tramite il cibo dimostro affetto, sono convinta che far amare agli altri quello che faccio è un pò un cercare consensi, trovare qualcuno che condivide e corrisponde il mio sentimento per i miei piatti è una soddisfazione troppo grande.. Ok, cerco un bravo psicologo... :-D

Ho scoperto di amare queste "mousse" (termine improprio qui!) salate circa una decina di anni fa. Abbiamo fatto spesso festa per Natale, Capodanno, ma anche tante domeniche, a pranzo dal mio amico Paolo, e la sua mamma, la Bruna, portava sempre in tavola 3 piattini con su una cupola (la scodella capovolta!) di colore diverso, una rosa, una beige, e una arancio. "Bruna cosa sono?" "Mousse di prosciutto cotto, di tonno, e di salmone, mangiale con i crostini!" ... oddio che bontà.. Bruna ti prego, la ricettaaaa!!!!! Qualche tempo dopo, Paolo me le ha portate, scritte su una pagina di agenda, ma mi sono subito intimidita.. diceva "pestare nel mortaio".. altro che frullini, mixer e minipimer... Così ho abbandonato. Poi un giorno ho voluto provare, partendo da quella rosa, la mia preferita.. si ma col mixer, perchè le braccia della Bruna io non le ho! E ho fatto la mia versione, perchè sono presuntuosa e credo sempre di saper fare le cose meglio degli altri. Ho sostituito il grasso, niente burro come fa lei, ma ogni volta cambiavo la ricetta! Prima la facevo con la panna (scusate, ma.. lo ammetto, proprio quella in brick a lunga conservazione!) e poi con la stessa panna aromatizzata al prosciutto, poi sono passata alla burrata, e devo dire che è fantastica, poi ho provato con la panna fresca ma frulla frulla si è separata e ho dovuto buttare tutto, lo stracchino, troppo acido, la ricotta, sa di poco, la robiola, la uso per quelle di pesce, mi sembra ci stai meglio... Ok, per gli amici che me l'hanno chiesto: la ricetta ufficiale della Vicky prevede la burrata. Il prosciutto.. beh, a occhio, o ad assaggio, finchè non la sentite abbastanza prosciuttosa. Ma una cosa contraddistingue la mousse della Bruna, il goccio di brandy! Ed è il trucco magico, finchè non lo metti quasi non è buona, ci vuole, non c'è niente da fare, dà una dolcezza speciale, è perfetto!! Ieri dovevo fare qualche tartina ma dalla fretta mi sono arrangiata con quello che avevo in casa e ho trovato il solito Phil.. ecco, dentro il prosciutto, il formaggio, frulla, e goccio di liquore, la mousse è fatta... beh, sapete cosa vi dico? se non fosse per il mixer è più o meno così che la fa la Bruna!

Ingredienti: (a occhio!)
100 gr philadelphia
200 gr di prosciutto cotto
1 cucchiaio di brandy

Procedimento:
Frullaaaaaa!!!! Frigo a rassodare e spalma! ..magari con una decorazione erano un pò più carini, buttati così, insomma... :-)

PS: grazie a Gianfranco per avermi insegnato a fare queste delizione formine di pasta sfoglia! ..a proposito.. bella sfogliata non trovi!?

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

..e quella al tonno...

Per dare un'alternativa ai miei ospiti, fatte anche di tonno (no qui quelle della Bruna erano un pò diverse) comunque stessa cosa di quelle viste quissù, ma ancora più facile, senza Brandy, frullo tonno e Phil!

PS: Purtroppo non era ancora abbastanza soda e non ha tenuto bene la forma del beccuccio, era meglio mettere questa sulle tartine col bordo.. vabbè la prossima volta! Qui le ho appoggiate sui cracker.. Mulino Bianco, c'è la casetta, non posso bluffare e dire che sono miei! :-(

PPS: questa ricetta, ormai il mio immancabile antipasto alle cene estive me l'avevano chiesto già un paio di persone, ecco tutta la storia, ora provate e sperimentate anche voi, vedrete che è facile, e poi potete fare tutte le vostre varianti.. ma quella della Bruna... libidine!

PPPS: metto l'etichetta "vegetariani" perchè dentro ci potete mettere un pò quello che vi pare quindi anche verdure... spazio alla fantasia!

2 commenti:

  1. Finalmente dopo anni sono riuscita ad avere la ricetta!!!! Ricordo quando alle nostre cene fra amiche mi preparavi un contenitore da portare a casa, mi facevi la scorta... e quello che mettevi in tavola te lo finivo io..

    RispondiElimina
  2. Sfo l'ho pubblicato quasi solo x te, e x far vedere a tutti la mia pasta sfoglia molto sfogliata! ;-)

    RispondiElimina

Dite la vostra..
Un commento può aiutarmi a migliorare sia le ricette che il blog!
Grazie, Vicky